Titolo originale: Pia De’ Tolomei

Regia: Esodo Pratelli

Paese: Italia

Anno: 1941

Genere: Drammatico, Storico

Durata: 78 minuti

Colore: bianco e nero

Audio: Italiano

Soggetto: Luigi Bonelli

Riduzione e sceneggiatura: Esodo Pratelli e Guglielmo Usellini

Dialoghi: Rosso di San Secondo

Fotografia: Arturo Gallea

Montaggio: Ignazio Ferronetti

Scenografia: Virgilio Marchi

Costumi: Marina Arcangeli

Musiche: Francesco Mander

Produzione: Anonima Manderfilm

Produttore: Pietro Mander

 

CAST

Pia: Germana Paolieri

Nello: Carlo Tamberlani

Ghino di Tacco: Nino Crisman

Frà Martino: Lauro Gazzolo

Matteo: Cesco Baseggio

Tania, la guardiana: Dina Perbellini

Leone: Carlo Romano

Momo: Emilio Baldanello

Il vecchio Conte de’ Tolomei: Achille Majeroni

Il vecchio Conte della Pietra: Nando Tamberlani

Piero de’ Tolomei: Antonio Marinetti

Caterina: Gemma D’Alba

Marietta: Daniella Drei

Lauretta: Alma Guerrieri

Padre Paolo: Luigi Garrone

Ciacco: Amedeo Trilli

Baldo: Michele Riccardini

Un servo: Idolo Tancredi

 

TRAMA

Pia, discendente di una storica famiglia senese, rimasta sola per la partenza del marito per la guerra, incontra di nascosto il fratello, già allontanato dalla città, per salutarlo.

Un amico del marito, innamorato della donna, scopre l’incontro dei due fratelli e convince al ritorno del consorte di Pia, tornato in città, che la donna lo abbia tradito. L’innocente giovane, viene rinchiusa in un castello della Maremma toscana, dove viene abbandonata definitivamente dal marito. L’innamorato traditore, arriva al castello nel tentativo di sedurre la donna, ma costei nel tentativo di fuggire, dal losco individuo, precipiterà dal balcone e morirà.

Troppo tardi, per il marito, che dopo aver appreso dell’innocenza della moglie, correrà invano per liberarla dalla prigione.

 

NOTE

La trama segue la storia di Pia così come è narrata nella ballata di Giuseppe Moroni, detto il Niccheri.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *